23 settembre 2016
Reggio Emilia

REMIXING CITIES n.2

REMIXING CITIES n. 2
 
REGGIO EMILIA
23-24-25 settembre 2016
UniMore- Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia / Spazio Gerra / Biblioteca delle Arti / Ex Officine Reggiane / Piazza San Prospero
 
Reggio Emilia è la prima tappa di un percorso policentrico che ha come fulcro la discussione sulle potenzialità del riuso - temporaneo o permanente - di spazi dismessi a fini culturali e sociali, attraverso e per la creatività giovanile. Un programma che riunisce in un convegno una significativa rappresentanza istituzionale in dialogo con buone pratiche nazionali e presenta inoltre incontri,  workshop, visite guidate, eventi artistici diffusi negli spazi interessati dalla rigenerazione urbana in atto.

Venerdì 23 settembre
 
  • h. 15.00-18.30 / BIBLIOTECA DELLE ARTI
CITY WALLS - PROSPETTIVE DI RIGENERAZIONE URBANA
In collaborazione con Comune di Ravenna
Una riflessione sul potenziale offerto dalla street art nei processi di riqualificazione di città e quartieri, di riconversione di aree industriali, di realizzazione di percorsi di arte pubblica.
Riconosciuta e definitivamente consacrata tra le arti visive contemporanee, la street art ha contribuito a mutare il volto delle città post moderne, sia per il suo carattere di officina spontanea, anche oltre al limite del lecito, sia come tramite di una programmata politica di promozione e sviluppo, finalizzata al recupero e alla trasformazione di luoghi abbandonati o degradati.
 
Apertura dei Lavori – Raffaella Curioni, Assessore alla Creatività Giovanile Comune di Reggio Emilia - Valentina Morigi, Assessore alle Politiche Giovanili Comune di Ravenna
Coordina: Valeria Mazzesi, Comune di Ravenna
Intervengono:
Gian Luca Tusini, Università di Bologna
Elisabetta Simonini, Officine Reggiane | Museo virtuale street art (vedi abstract)
Daniele Castagnetti, artista | La sagra della street art
Emanuela Caronti, Associazione PAGE in collaborazione con Comune di Genova | Walk the Line. Cento piloni della sopraelelvata di Genova
Agostino Riitano consulente Comune di Napoli | Le stazioni dell'arte di Napoli
Germano Tagliasacchi, Fondazione Contrada Onlus | Progetto Porta ad Arte, Torino
 
  • h. 18.30-19.30 / BIBLIOTECA DELLE ARTI
FORMAZIONE E IMPRENDITORIA CREATIVA
Presentazione dei due nuovi bandi GAER finanziati dalla Regione Emilia Romagna
Intervengono Leonardo Punginelli, direttore Associazione GA/ER e Paolo De Lorenzi, coordinatore progetto “Il prodotto della creatività”
CON LA PARTECIPAZIONE A ENTRAMBI GLI EVENTI CFP 3 per Architetti 

Venerdì 23 settembre 
  • h. 10.30 - 18.30 / SALA CONFERENZE DI PALAZZO FONTE (ex Tribunale), via Emilia S. Pietro 12
    ArchitettuRE per la cultura – Rigenerazione urbana sostenibile e trasformazione degli spazi pubblici**
    In collaborazione con Ordine degli Architetti PPC di Reggio Emilia – Commissione Cultura
10.30 Saluti Istituzionali
Andrea Rinaldi, Presidente Ordine degli Architetti PPC di Reggio Emilia
Carlo Ferrari, Responsabile coordinamento Commissione Cultura Ordine degli Architetti PPC di Reggio Emilia
11.00 - 13.00 RE – CYCLE. UNA TEORIA ITALIANA
Conferenza di Sara Marini, Professore associato in Composizione architettonica e urbana presso l'Università Iuav di Venezia.
L’intervento riprende e sintetizza alcuni questioni teoriche e progettuali sviluppate all’interno della ricerca nazionale “Re-cycle Italy”.
16.00-18.30 RICICLARE DISTRETTI INDUSTRIALI. INSEDIAMENTI, INFRASTRUTTURE E PAESAGGIO A SASSUOLO
Presentazione della ricerca (2013–2016) e del volume (Aracne, 2016).
Intervengono: Cristiana Mattioli, Chiara Merlini, Federico Zanfi, Politecnico di Milano, Dipartimento di Architettura e studi urbani.
Ne discutono: Alessandro Meggiato, Servizio Mobilità del Comune di Reggio Emilia - Andrea Zamboni, Centro studi Domus
CFP 6 per Architetti
ISCRIZIONE  https://imateria.awn.it/ 

Sabato 24 settembre
 
  • h. 09.30-18.30 / UNIMORE - AULA MAGNA
REMIXING | RIGENERAZIONE SOCIALE E CULTURALE
Nell’incontro di Reggio Emilia viene messo al centro dell’attenzione il tema della rigenerazione di luoghi, che va ben oltre il concetto di rifunzionalizzazione di strutture ed edifici e/o di piano di valorizzazione. Si parte infatti dall’assunto che le città sono prima di tutto le persone che le abitano (e non solo risiedono…) e quindi vanno favoriti processi sociali e culturali capaci di portare alla città stessa nuove energie. Oggi più attori possono promuovere percorsi di inclusione sociale e di innovazione culturale nelle città, immaginare nuovi simboli che evochino le coordinate di nuovi modelli di rigenerazione di luoghi, spazi, quartieri, riattualizzando passato, contemporaneo e futuro.
 
Programma
09.30-10.00 Ingresso e Registrazione dei partecipanti
10.00-13.00 Apertura Convegno e interventi istituzionali
Apertura lavori – Raffaella Curioni, Assessore alla Creatività Giovanile Comune di Reggio Emilia
Saluti istituzionali – Luca Vecchi, Sindaco Comune di Reggio Emilia – Andrea Caprini, Assessore alla Creatività e Partecipazione Giovanile Comune di Mantova – Paolo Mazzini, Assessore all’Ambiente, Patrimonio e Lavori Pubblici Comune di Siena
Presentazione del Progetto Remixing Cities n. 2 Luigi Ratclif, Segretario GAI e Giovanni Campagnoli, Coordinatore del Comitato Scientifico Remixing Cities n. 2  autore “Riusiamo l’Italia” – Ilsole24ore
Giovani e rigenerazione urbana tra protagonismo generazionale, passione, difficoltà e disillusioni -  Responsabile ANCI
Esiste un rapporto stretto, nei Comuni e nei quartieri, tra giovani e progetti di rigenerazioni urbana che prende forma nelle diverse progettualità dei bandi promossi da Anci e più in generale nelle azioni di politiche giovanili.
La “cultura” della rigenerazione - Fabio De Chirico, Dirigente Servizio I - DG AAP,  MiBACT
Le policies nazionali sulle rigenerazione urbana, attraverso il riuso di spazi vuoti con azioni legate a cultura, arte, educazione. La mission del Mibact (definito come il più importante Ministero economico dell’Itala) ed in particolare della nuova Direzione Arte Urbana e periferie del Mibact
La partecipazione attiva dei cittadini ai progetti di riuso - Roberto Reggi, Direttore Agenzia del Demanio
L’Art. 24 dello Sblocca Italia può essere la leva che accelera molti percorsi di riuso? I meccanismi operativi, i tempi, gli attori in gioco, le buone prassi già attivate.
L’Unione Europea e la promozione della creatività - Cristina Loglio, Presidente Tavolo tecnico MiBACT Programma Europa Creativa
Il Programma “Europa Creativa”: obiettivi, strumenti e possibilità di accesso
 
13.00-14.30 pausa pranzo (buffet per gli iscritti al convegno)
 
14.30 - 18.00 REGOLE ED ESPERIENZE
Conduce-Modera: Andrea Oliva, Comitato Scientifico Remixing Cities n. 2
Intervengono:
Riccardo Paterlini, Teatro Sociale di Gualtieri
Raffaele Semonella, Costantino e Giuseppe Diana, First Social Life, RESTART_Gli Uffizi a Casal di Principe (vedi abstract)
Stefano Schiavo, Lino’s &CO. Verona (vedi abstract)
Matteo Rebecchi, Pantacon Mantova
Antonio Borgogni, Dipartimento di Scienze Umane, Sociali e della Salute, Università di Cassino e del Lazio Meridionale
Ilaria Morganti, Mare Culturale Urbano Milano (vedi abstract)
Roberta Franceschinelli, Fondazione Unipolis Bologna, Responsabile programma Culturability. Considerazioni sulla diffusione dell’innovazione culturale nel paese, attraverso la rielaborazione dei dati del bando Culturability
 
Segue Dibattito
 
Sintesi dei lavori e presentazione di remixing cities mantova e siena
a cura di Fabrizio Montanari del Comitato Scientifico e della cabina di regia
18.00 Intervento di Chiusura - Stefano Bonaccini, Presidente Regione Emilia Romagna | Il ruolo della regione nei percorsi di rigenerazione sociale e culturale
Il ruolo della Regione nei percorsi di rigenerazione sociale e culturale. Le policies regionali per la rigenerazione urbana, obiettivi, azioni e strumenti per favorire lo sviluppo dei percorsi di valorizzazione di questi assets, attraverso l’incentivazione di progettualità sociali e culturali forti.
CFP 6 per Architetti 

Domenica 25 settembre

 
  • h. 9.00-12.00 / 14.30-16.00 / EX OFFICINE REGGIANE         POSTI ESAURITI
TOUR ALLE REGGIANE
In collaborazione con Società di trasformazione urbana Reggiane Spa
Visita guidata all'interno del cantiere di riqualificazione alle ex Officine Reggiane alla scoperta della storia e del presente dell'area, con una particolare attenzione agli interventi di arte urbana (writing e street art)
CFP 2 per Architetti
Ingresso libero ad iscrizione fino ad esaurimento posti al seguente link: https://goo.gl/forms/X2E4YpFiUIpQEd1A3
 
  • h. 9.00-11.30 / SPAZIO GERRA
SCENOGRAFIA URBANA
Seminario introduttivo al percorso formativo AntWork per la realizzazione di un percorso temporaneo di visita alle Officine Reggiane. Segnaletica, grafica e contenuti consentiranno al pubblico, durante il periodo di recupero e riqualificazione dell'area, l'accesso sicuro in date e orari prestabiliti.
Tutor: Andrea Oliva, architetto
CFP 3 per Architetti
Incontro a numero chiuso con pre-iscrizione info@antworkproject
 
  • h. 15.00-17.30 / EX OFFICINE REGGIANE
OASI URBANA
Seminario introduttivo al percorso formativo AntWork per la rigenerazione dell'area verde retrostante lo Spazio Gerra attraverso i temi dell'agricoltura naturale e delle nuove tecnologie. Tutor: Gian Franco Gasparini, architetto e designer
CFP 3 per Architetti
Incontro a numero chiuso con pre-iscrizione info@antworkproject
 


 
Perché scegliere un architetto