12 aprile 2017
Reggio Emilia

VERSO LA NUOVA LEGGE URBANISTICA REGIONALE

CFP: 4
VERSO LA NUOVA LEGGE URBANISTICA REGIONALE “ Disciplina Regionale sulla Tutela e l’Uso del Territorio”

Mercoledì 12 aprile 2017 ore 14.30-18.30
Best Western Classic Hotel Via Pasteur 121/c Reggio Emilia
 
CONVEGNO TECNICO FORMATIVO in collaborazione tra gli Ordini e Collegi dell'area tecnica-Federazione degli Architetti PPC dell'Emilia Romagna e regione Emilia Romagna

La Regione Emilia-Romagna ha definito capisaldi concreti e ambiziosi che sono i principi fondamentali della Nuova Legge Urbanistica Regionale. Capisaldi di un impianto urbanistico innovativo e responsabile i cui obiettivi principali sono: indirizzare l’attività edilizia nel riuso e nella rigenerazione del patrimonio edilizio esistente quale azione concreta di limitazione del consumo di suolo; la centralità del progetto di piano e di attuazione per le scelte di trasformazione; la valorizzazione del paesaggio; la semplificazione dei procedimenti con chiarezza di competenza; la trasparenza e la legalità. Il Seminario ha il fine, con il contributo di tutti i relatori, di informare i tecnici che operano nel territorio sulle novità introdotte dalla legge, riconoscendo ai professionisti, l’importante ruolo, nella società italiana, di principali intermediari tra il cittadino e la pubblica amministrazione.

La partecipazione è aperta agli architetti iscritti agli Ordini di Reggio Emilia - Parma - Piacenza.
Le iscrizioni per gli architetti iscritti all'Ordine di Reggio Emilia aperte su piattaforma  https://imateria.awn.it/   
Termine iscrizione 7 aprile 2017
Per gli architetti dell'Ordine di Parma e Piacenza le indicazioni sono fornite dalle rispettive Segreterie.
 

Coloro che non dovessero trovare disponibilità di posti a Reggio Emilia potranno pertanto partecipare all'evento di Rimini che prevede la disponibilità di n. 510 posti riservati agli architetti.

MERCOLEDI 19 APRILE 2017 A RIMINI Ore 14:30 - 18:30

Palacongressi di Rimini - Via della Fiera, 23 - Rimini

  link sito

 

Perché scegliere un architetto