2 ottobre 2019
Parma

Bambini, spazi, relazioni. Progettare servizi educativi per bambini da 0 a 11 anni.

CFP: 16

L’ordine Architetti PPC di Parma, insieme agli Ordini di Piacenza, Reggio Emilia e Modena, in collaborazione con Reggio Children, organizza un corso di formazione sulla progettazione di Nidi, Scuole Dell’infanzia e Scuole Primarie ispirato all’esperienza educativa dei Nidi e delle Scuole dell’infanzia del Comune di Reggio Emilia, dove da sempre ricopre un’importanza fondamentale la progettazione dell’ambiente, considerato a tutti gli effetti un ‘educatore’.

Dagli anni ’70 a oggi a Reggio Emilia è stato ricercato e praticato il confronto-incontro tra pedagogia, architettura, design e norme sulla sicurezza e la salute. Tale dialogo ha generato una preziosa cultura dell’abitare che riteniamo parte integrante dell’educazione e che continua tuttora a consentire la progettazione e la realizzazione di ambienti e spazi che, pur presentando forti differenze architettoniche, sono tutti coerenti con i valori del progetto educativo.

L’ambiente interagisce, si modifica e prende forma in relazione ai progetti e alle esperienze di apprendimento dei bambini e degli adulti e in un costante dialogo tra architettura e pedagogia.

La cura degli ambienti interni ed esterni, degli arredi, degli oggetti, dei materiali da parte dei bambini e degli adulti è un atto educativo, che genera benessere, senso di familiarità e di appartenenza, gusto estetico e piacere dell’abitare, che sono anche premesse e condizioni primarie per la sicurezza.

Il corso si propone di favorire una ricerca comune tra architettura e pedagogia, mettendo in dialogo saperi, linguaggi ed esperienze differenti; una ricerca che si apre al contributo di molteplici linguaggi ricercando contaminazioni e confronti anche con altre discipline.

PROGRAMMA

MERCOLEDì 02 OTTOBRE 2019

Ore 14:30 – 18:30 Sala civica di Via Bizzozero n. 19 – Parma

Relatore: Maddalena Tedeschi

Saranno affrontate le premesse di natura pedagogica con un focus principale su:

  • Immagine di bambino e bambini in relazione
  • Idea di apprendimento e conoscenza disciplinare e interdisciplinare
  • Costruzione di una cornice di riferimento intorno all’idea dell’ambiente come luogo di benessere gioco e apprendimento.
  • Excursus storico: la genesi delle qualità della progettazione che a Reggio Emilia hanno segnato il dialogo tra pedagogia e architettura

MERCOLEDì 09 OTTOBRE 2019

Ore 14:30 – 18:30 Sala civica di Via Bizzozero n. 19 – Parma

Relatori: Maddalena Tedeschi e Michele Zini

Partendo da una lettura critica corale di alcuni studi di caso, saranno individuati e analizzati criteri generali e strumenti di analisi per definire quali caratteristi che deve avere uno spazio per l’infanzia, con un’attenzione e un focus particolare sui temi della sicurezza e le normative vigenti di riferimento

MERCOLEDì 16 OTTOBRE 2019

Ore 14:00 – 18:30 Reggio Emilia

Relatore: Maddalena Tedeschi

Visita guidata e dialogata al Nido d’infanzia GiannI Rodari e alla Scuola dell’infanzia e primaria al Centro Internazionale Loris Malaguzzi (TRASPORTO CON PROPRI MEZZI)

MERCOLEDì 23 OTTOBRE 2019

Ore 14:30 – 18:30 Sala civica di Via Bizzozero n. 19 – Parma

Relatori: Maddalena Tedeschi e Michele Zini

Per portare ad una sintesi il percorso formativo svolto, i partecipanti saranno invitati, a piccoli gruppi, a lavorare su progetti realizzati o da realizzare, individuandone caratteristiche, vincoli, potenzialità e discutendoli con il gruppo e i formatori. 

Relatori:

Maddalena Tedeschi, Pedagogista nell’Équipe di Coordinamento Pedagogico del Comune di Reggio Emilia. Responsabile di Unità Organizzativa Complessa presso l’Istituzione Scuole e Nidi d’infanzia del Comune di Reggio Emilia e coordinatrice della scuola dell’infanzia e primaria presso il Centro Internazionale Loris Malaguzzi.

Cura in particolare l’approfondimento dei temi dei quali: l’ambiente educativo come progettazione di spazi e nuove architetture; l’educazione alimentare nella prima infanzia, relazione e progetti di continuità educativa tra la scuola d’infanzia e la scuola primaria, con la cura dello strumento di passaggio tra i due ordini di scuola. Gli ambiti nei quali a maggiormente approfondito le didattiche con i bambini sono: la costruzione del pensiero scientifico nei bambini; l’uso delle tecnologie digitali nelle didattiche, la costruzione del curriculo scolastico dagli 0 agli 11 anni; i processi di documentazione e di valutazione nell’apprendimento; l’ambiente come contesto di apprendimento, la cultura dell’atelier.

Michele Zini, Architetto ZPZ Partners di Modena

CFP: 16

ISCRIZIONE: Im@teria

QUOTA DI ISCRIZIONE:  € 100,00

Tramite:

1) Bonifico Bancario intestato a: ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESSAGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI PARMA 

IBAN IT85B0569612700000017500X95 – 

CAUSALE: CORSO “PROGETTARE SERVIZI EDUCATIVI PER BAMBINI DA 0 A 11 ANNI”

2) Bancomat / carta di credito presso l’ordine

L’iscrizione si intende perfezionata SOLO A PAGAMENTO AVVENUTO

Al momento dell’iscrizione su Im@teria compilare il riquadro relativo ai dati per la fatturazione elettronica. In particolare indicare Pec o codice univoco o segnalare nelle note di iscrizione se soggetti a regime dei minimi o forfettario, non tenuti a obbligo di conservazione delle fatture

ALLEGATO

Programma del corso

Perché scegliere un architetto