20 ottobre 2015
Reggio Emilia

CERTIFICAZIONE ENERGETICA

CFP: 15
A partire dal 1° ottobre 2015 entreranno in vigore le nuove disposizioni legislative per la certificazione energetica. Il decreto approvato prevede di uniformare le metodologie di calcolo, che saranno omogenea per tutto il territorio nazionale, e un nuovo APE - Attestato di Prestazione Energetica-, anche questo unico per tutte le Regioni italiane. Il decreto prevede, inoltre, la realizzazione di un sistema informativo comune per tutto il territorio italiano per la gestione di un catasto nazionale degli attestati di prestazione energetica. In Emilia Romagna si applicheranno la Delibera di Giunta regionale n. 967 del 20 luglio 2015 che definisce i requisiti minimi di prestazione energetica e la Delibera di Giunta regionale n. 1275 del 7 settembre 2015 che disciplina l’attività di attestazione della certificazione energetica degli edifici.

Il corso ha l’obiettivo di fornire un aggiornamento professionale in materia energetica degli edifici sulle ultime disposizioni legislative; saranno analizzati in maniera approfondita gli aspetti tecnici e legislativi.
20/10/2015 – Modulo 1 NUOVI REQUISITI MINIMI DI PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI in vigore dal 01/10/2015
22/10/2015 – Modulo 2 NUOVE PROCEDURE PER L’ATTESTAZIONE DELLA PRESTAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI in vigore dal

DOCENTE: Ing. Cosimo Marinosci
DESTINATARI:Progettisti, personale tecnico impegnato nella redazione gli attestati di prestazione energetica.

Il corso e gestito da RES e si svolgera a Reggio Emilia presso la sede di via del Chionso 22/A. Le 16 ore di lezione verranno suddivise in 2 giornate - il 20 e il 22 ottobre 2015 - da 8 ore ciascuna dalle 9:00 alle 13:00
e dalle 14:30 alle 18:30.
L’iscrizione dovra essere effettuata compilando la scheda sul retro e inviandola a: res@res.re.it o al n. di fax 0522- 500451 entro il 12/10/2015.

CFP: Crediti Formativi Professionali richiesti agli Ordini degli Architetti, degli Ingegneri e ai Collegi dei Geometri e dei Periti della Provincia di RE.

 
Perché scegliere un architetto