Master Touch Fair Architecture

Venezia - anno accademico 2012/2013

Lo IUAV Università di architettura di Venezia presenta il Master di secondo livello Touch Fair Architecture.

Il progetto proposto nell’ambito dell'offerta di formazione specialistica dell’Università veneziana offre la necessaria apertura alla sperimentazione progettuale di nuovi modelli di padiglioni e spazi espositivi fieristici e d’arte.
Sullo sfondo un grande tema: la temporary architecture che comprende anche temporary shops, temporary food, temporay green. Il tema delle architetture espositive, che per tradizione ha sempre espresso gli esempi più aperti alla sperimentazione di nuovi linguaggi, materiali e struttura, sarà affrontato in un percorso didattico che conferisce tutti gli strumenti conoscitivi più aggiornati per una figura professionale aperta anche agli ambiti internazionali.
Attivare un dialogo continuo tra università e mondo del lavoro è infatti uno degli obbiettivi fondamentali del Master, che si propone di formare persone capaci di inserirsi in modo innovativo, completo e incisivo, come progettisti, nell’ambito di expo, fiere, esposizioni d’arte sapendo portare il valore necessario per controllarne i contenuti e gestirne gli aspetti operativi ed economici.
A questo scopo, sono previsti stage nelle più importanti aziende italiane di allestimenti fieristici, nelle società ed enti fieristici italiani e internazionali e presso studi professionali di architettura. Il rapporto personale tra masteristi e docenti sarà uno degli obbiettivi più interessanti allo scopo di creare una possibile interazione lavorativa. 

Il Master Touch Fair Architecture si svolgerà per tutta la durata dell’anno accademico 2012/2013, con quattrocento ore previste per le attività formative, divise in nove moduli.
Docenti del Master saranno Eleonora Maltese Responsabile scientifico e docente di Architectural Design,  Raffaella Laezza, coordinatore scientifico e docente di Architectural Design, Antonella Mari docente di Architectural Design. Marisa Corso e Luca Fois saranno i docenti di Planning Events, Ambrogio Angotzi-Arup Italia e Anna Saetta di Structure-Complexity e Matrix, Alessio Erioli di Computation Morphology, Mario Nanni-Viabizzuno di Lightin Design, Ricciarda Belgiojoso di Sound Design, Gillian Crampton Smith di Design della comunicazione e Interaction Design, Carla Langella e Emilio Genovesi-Material Connexion  di Matter& sustainable recycled thinking , Angela Vettese di storia dell’arte, Mario Lupano di storia dell’architettura. Esperti manager, i presidenti e i direttori delle maggiori fiere italiane e di Monaco con i tecnici e le aziende del settore fieristico italiano e internazionale affronteranno case history di approfondimento pratico.
Gli stage sono previsti nelle migliori aziende, nellefiere stesse  ma anche nello studio di architetti come Peter Eisenman. 

Per l’iscrizione al Master è necessario aver conseguito una laurea specialistica, magistrale o quinquennale in Architettura, Design o Ingegneria.
Le domande di ammissione dovranno essere presentate entro il 5 novembre 2012, le attività inizieranno a fine novembre 2012.
Le lezioni saranno di venerdi e sabato nel primo quadrimestre seguite dallo stage.
Le scadenze, il bando di ammissione, i moduli per iscriversi sono alla seguente pagina web: http://www.iuav.it/didattica1/master/SI-SEGNALA/aperti-i-t/index.htm
Le informazioni si trovano sul sito dello IUAV Università Architettura di Venezia alla voce Master.
E’ consigliabile guardare il sito specifico del master: www.touchfairarchitecture.com  o chiamare al numero 348 7380662.
RIGENERA a Reggio Emilia