Nuova modulistica per edifici strategici - struttura tecnica competente in materia sismica Comune di Reggio Emilia

a fronte delle modifiche normative al DPR 380/2001, introdotte dall'art.3 del decreto-legge 18 aprile 2019, n.32 (recante 'disposizioni urgenti per il rilancio del settore dei contratti pubblici, per l'accelerazione degli interventi infrastrutturali, di rigenerazione urbana e di ricostruzione a seguito di eventi sismici'), e successivamente dall'art 9-quarter della Legge 12 dicembre 2019 n.156;
a seguito di quanto ora stabilito all'art.94-bis, comma 1, lettera a), numero 3, gli interventi relativi ad edifici strategici non sono soggetti ad autorizzazione sismica se ricadenti in comuni a bassa sismicità (zona 3), 
tuttavia, in attesa della riforma della LR 19/2008, la Regione, con nota PG 7758/2020, ha dato indicazione alle strutture tecniche competenti in materia sismica di svolgere il controllo sistematico su tali pratiche di deposito, trattandosi di interventi riguardanti categorie di edifici e opere con destinazioni d'uso che rivestono notevole interesse per la collettività, in classe d'uso III e IV.
 
A fronte di quanto sopra riportato, il Comune di Reggio Emilia ha predisposto la modulistica in allegato, scaricabile al seguente indirizzo
  https://www.comune.re.it/retecivica/urp/retecivi.nsf/PESDocumentID/B23E763E8F36F005C1257BC000307427?opendocument
che dovrà essere depositata in allegato alla denuncia di deposito del progetto esecutivo riguardante le strutture nei casi di interventi su edifici strategici, al fine di permettere al servizio SUE, il riconoscimento e la corretta protocollazione di tali atti.
 

Allegati