PagoPA

A partire dal 28 febbraio 2021 scatta l'obbligatorietà di adesione dell'Ordine degli Architetti PPC al sistema di pagamento PagoPA.
La piattaforma pagoPA è prevista all’articolo 5 del CAD di cui al D. Lgs 82/2005 e, per legge, sono tenute ad aderire al sistema di pagamento pagoPA (ai sensi del combinato disposto dell’art. 2, comma 2 del CAD e dell’art. 15, comma 5bis, del D.L. 179/2012) tutte le Pubbliche Amministrazioni (l'Ordine è un ente pubblico non economico) che devono utilizzarlo in via esclusiva, dismettendo altri sistemi di pagamento in incasso.
 
PagoPA non è un sito dove pagare, ma una nuova modalità per eseguire i pagamenti in modalità standardizzata. Si possono effettuare i pagamenti direttamente sul sito o sull’applicazione mobile dell’Ente o attraverso i canali sia fisici che online di banche e altri come ad esempio:
  • Presso le agenzie della banca
  • Utilizzando l’home banking del PSP (riconoscibili dai loghi CBILL o pagoPA)
  • Presso gli sportelli ATM abilitati delle banche
  • Presso i punti vendita di SISAL, Lottomatica e Banca 5
  • Presso gli Uffici Postali.
L’Ordine degli Architetti PPC ha provveduto ad attivare un portale adibito al pagamento PagoPa
Attraverso questo portale l’iscritto può gestire i pagamenti dei tributi o delle pendenze verso l'Ordine Architetti P.P. e C. di Reggio Emilia, comodamente ovunque si trovi. 
Puoi scegliere se operare in modalità anonima, o se effettuare una registrazione per avere a disposizione, nell'area personale, anche il riepilogo di tutti i pagamenti effettuati e delle relative ricevute. 
In ogni caso hai a disposizione una demo di supporto per l'utilizzo delle funzionalità del portale.


Per quanto riguarda il versamento della quota di iscrizione 2021 verrà inviato tramite PEC/EMAIL un avviso di pagamento da saldare tramite i metodi sopradescritti.

PagoPA