Studi Aperti in tutta Italia

Iscrizione dal 20 al 27 aprile 2017




ll 26 e 27 maggio 2017, STUDI APERTI IN TUTTA ITALIA.
La manifestazione accomunerà idealmente tutti gli studi italiani in un unico grande evento diffuso su tutto il territorio nazionale nell’ambito del quale gli studi di architettura apriranno contemporaneamente le loro porte al pubblico:
 
Cosa è
E’ un’occasione per far conoscere il mondo dell’architettura al grande pubblico e ai non addetti ai lavori.
Lo scopo principale è quello di far conoscere le specializzazioni e gli ambiti in cui operano i singoli studi e di stimolare gli stessi architetti a promuovere il proprio lavoro e la propria attività. Questa manifestazione nasce comunque con l'idea di rappresentare nel senso più ampio l’intera categoria e non solo la singola attività professionale.
Per la prima volta viene proposta a livello nazionale per avvicinare l’architetto al cittadino e far comprendere l’importanza dell’architettura e della figura dell’architetto, rappresentato come  colui che interviene sullo spazio di vita dell’uomo sia privato che pubblico.
 
Quando è
L’evento prevede che per due pomeriggi consecutivi (è possibile scegliere solo una data)  dalle 18,00 alle 22,00, ogni studio aderente all’iniziativa possa presentare la propria attività ai visitatori organizzando a propria discrezione anche piccoli eventi collegati.
 
Com’è coinvolto l’Ordine nell’organizzazione
L’Ordine di Reggio Emilia resta il riferimento principale per l’iscritto.
L’Ordine attiva la comunicazione locale ( stampa locale,  social…..) e diffonde sul sito dell’Ordine,  nelle biblioteche o altri luoghi.
 
Cosa fa il referente dell’Ordine
Tiene il coordinamento interno all’Ordine dell’evento. Pubblicizza sul sito dell’Ordine (o attraverso i mezzi di comunicazione territoriali), e coordina i rapporti con la stampa e i social locali. Collega se possibile l’evento ad altri eventi compatibili contemporanei in città. I Referenti dell'Ordine Architetti di Reggio Emilia sono Andrea Rinaldi e Luca Ficcarelli
 
Come funziona
CNAPPC fornirà un format di iscrizione che si carica direttamente sul sito predisposto da CNAPPC
con questi contenuti:
·       nome dello studio, ubicazione, data/e orari di apertura, eventuale  link al sito o fb o altro dello studio
·       n. di iscrizione e ordine di appartenenza del rappresentante dello studio
·       un box libero per la descrizione dello studio e descrizione dell’eventuale evento interno allo studio
·       liberatoria all’utilizzo dei dati e delle immagini. 
CNAPPC:  una volta iscritto, fornisce un  format  grafico  scaricabile che contiene:
          modello grafico non modificabile, ma personalizzabile composto da :
          locandina e flyer/invito  ad uso dello studio da attaccare o inviare a amici o clienti..
Locandina  e Flyer ad uso dell’Ordine per pubblicizzare o inserire contenuti
 
Quando sono disponibili i format
L’iscrizione avverrà dal 20 aprile al 5 maggio  direttamente sul sito predisposto:
http://www.studiaperti.com
nella sezione download, è possibile scaricare il kit grafico.
Il kit grafico contiene il MANIFESTO, la CARD e la COVER FACEBOOK, tutti editabili e pertanto forniti in due formati, illustrator e indesign.
Il MANIFESTO è un poster formato 100x70, stampabile.
La CARD è una cartolina 10x20, stampabile fronte e retro, da utilizzare per la divulgazione nei luoghi pubblici/privati reputati idonei.
La COVER FACEBOOK è da utilizzare sui social media.
All'interno del kit grafico è presente anche una cartella "esempi" per comprendere meglio il possibile risultato finito.
In ogni cartella è presente un file che spiega nel dettaglio come modificare i file e come procedere nei salvataggi; sono pochi passaggi facilmente eseguibili.

Cosa organizzare
Ogni singolo studio potrà gestire liberamente un evento che abbia come tema di fondo la campagna di comunicazione dell'Ordine Architetti di Reggio Emilia "Perché scegliere un architetto". L'Ordine metterà a disposizione di ogni studio il video "perché scegliere un architetto"  (https://www.youtube.com/watch?v=7SSHn33_hDE) da proiettare o far scorrere su un computer.
Ogni studio oltre a presentare il suo lavoro può:
organizzare momenti conviviali, momenti musicali, ospitare un artista, un giovane collega complementare (designer paesaggista  grafico etc), un attore, una mostra fotografica, organizzare una discussione invitando un altro professionista/architetto…
Può inviare ai propri contatti l’invito/flyer personalizzabile per mail, posta e stampare le locandine da affiggere ove possibile.
 
Perché partecipare
L'obiettivo è trasformare i luoghi di lavoro in spazi di incontro informale in cui sia possibile conoscersi, dialogare, confrontarsi e scambiare le proprie opinioni, assistere ad attività  oltre che scoprire di persona gli ambienti in cui i professionisti operano nonché le loro attività. È un’opportunità per comunicare le proprie specificità, sviluppare contatti, nuovi clienti o collaborazioni, farsi conoscere nel proprio quartiere, in aree decentrate ed in Provincia, per riflettere sulla propria immagine e sull’autopromozione del proprio studio.
Più è alto il numero degli studi partecipanti, tanto maggiore è la visibilità per tutti gli architetti
 
Chi può partecipare
Tutti gli architetti iscritti all’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori delle città italiane

Come iscriversi
La pre-adesione già fatta presso l'Ordine Provinciale di appartenenza sarà confermata dall’invio del format definitivo di iscrizione compilato a cura dello studio partecipante, da inserire sul sito http://www.studiaperti.com dal 20 aprile al 5 maggio 2017
 
Che cosa fare ora
Ogni studio dovrebbe pensare a che cosa organizzare in occasione dell'evento. Il giorno 2 maggio alle ore 17,00 è convocato  all'Ordine di Reggio Emilia in via Franchi 1, un incontro operativo per una corretta organizzazione dell'evento.
 
Quanto costa
L'iscrizione all'evento è gratuita.
 
Cosa succederà dopo l’iscrizione definitiva
Il 2 maggio inizia la campagna pubblicitaria nazionale a cura del Consiglio nazionale  e locale  a cura degli ordini e poi partecipi anche tu a diffondere la notizia! Più siamo più siamo visibili…
 
Cosa succederà prima, durante e dopo l’apertura
Ricordati di fare qualche foto o filmato vicino alla locandina o al flyer di riferimento, firma e fai firmare la liberatoria all’utilizzo delle foto e invialo ai referenti: raccoglieremo il materiale per  anticipare e prolungare l’eco dell’evento anche dopo la chiusura.
Perché scegliere un architetto